Archivio mensile:aprile 2009

Dente al Concerto del Primo Maggio a Roma

Ghost Records e Cyc Promotions sono orgogliose di annunciare che domani Dente, il cantautore fidentino che con il suo splendido album “L’amore non è bello” (Ghost Records/Venus) ha fatto breccia nei cuori dei critici e del grande pubblico, sarà tra i protagonisti del tradizionale concerto del primo maggio di Piazza San Giovanni a Roma.
Dente non sarà solo, ma suonerà insieme ad altri artisti della scena indipendente italiana che hanno preso parte alla compilation degli Afterhours “Il Paese è reale”, pubblicata dopo la loro partecipazione a Sanremo 2009. Tra i musicisti, fortemente voluti a questo evento da Manuel Agnelli (front man degli Afterhours), si avvicenderanno sul palco: Beatrice Antolini, Paolo Benvegnù, Cesare Basile, Roberto Angelini e Marta Sui Tubi.
L’esibizione di Dente, dai contenuti e modalità ancora top secret, è prevista per le 16.
Il Concerto Primo Maggio Roma 2009 sarà trasmesso da Rai 3 in diretta a partire dalle ore 15,15 e proseguirà fino alle 24 e vedrà la partecipazione di numerosi big della musica italiana e internazionale: un supergruppo formato da Afterhours, Samuel Romano dei Subsonica e Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Asian Dub Foundation, Enzo Avitabile e i Bottari di Portico, Bandabardò, Edoardo Bennato, Caparezza, Casinò Royale, Cisco, Giorgia, Motel Connection, Nomadi, PFM, Marina Rei, Vasco Rossi, Smoke, Paola Turci. Il presentatore dell’evento sarà l’attore Sergio Castellitto.
Quest’anno il concerto del primo maggio promuoverà una raccolta fondi per l’assegnazione di borse di studio agli orfani delle vittime sul lavoro.

Vi ricordiamo inoltre che sabato 2 maggio, Dente sarà in concerto alle Cantine El Quixote di Varese, in occasione della rassegna Autorindie.

00ak1255

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Jeniferever – Spring Tides (Monotreme/Goodfellas)

Eleganza, eterea e trattenuta come un’immagine alla moviola, ma pronta a folgorare nei crescendo, cercando sempre la canzone. Sono gli svedesi Jeniferever, giunti con “Spring Tides” al secondo album, dopo quel “Choose A Bright Morning” esaustivo nel dettagliare una musica tanto narcolettica nell’incipit quanto intransigente nell’evoluzione, aperta sia alla melodia che all’esplosione emotiva, sfruttando un substrato di chitarre intransigente nel ricamare e caratterizzare la sostanza sonora, con le tastiere delicate nell’intrecciarsi e la voce di Kristofer Jonson abile a ergersi in riflessività new wave, dietro una presunta scheletricità. E la nuova uscita discografica altro non fa che esaltare (e rendere maggiormente consapevoli) queste caratteristiche.
Nostalgia shoegaze, retaggi post rock – più ricercati di quanto una prima impressione possa far immaginare (non solo arpeggi e deflagrazioni) – atteggiamento abbagliante nelle originali derive dream pop, impatto concreto anche se in apparenza freddo e flemmatico. Il tutto immerso in una malinconia sfuggente e mai definitiva. Si potrebbe scrivere nordica, come mostra la carta d’identità. Eppure i Jeniferever vanno ben oltre i confini geografici (o di catalogazione): rarefazione ed impeto, circolarità e maestria nel creare le atmosfere. Il tutto tramite una grande cura formale, dove la compostezza non sceglie di essere fine a se stessa, preferendo piuttosto tratteggiare una sordida seduzione, implicita nelle doverose dilatazioni dei brani, ambiziosa e decisa nello stritolare quella che sembrava una semplice carezza. Con una commozione forse sottile, ma impossibile da nascondere.

Biografia
I Jeniferever sono un quartetto proveniente da Uppsala, Svezia. La band ha all’attivo 4 EP “Jeniferever EP” (2002), “The Next Autumn Soundtrack & Jeniferever slit ep” (2003), “Iris” (2006) e “Nangijala” (2008) e un album “Choose A Bright Morning” (2006) pubblicato in Italia da Midfinger. Con oltre 250 date alle spalle in tutta Europa i Jeniferever torneranno on the road ad aprile e maggio. Saranno in tour in Italia ad ottobre.
(a cura di Marco Delsoldato e Giuseppe Marmina)

MP3 JenifereverGreen Meadow Island

Contrassegnato da tag , ,

Autorindie alle Cantine El Quixote di Varese il 2 maggio: Dente

Prosegue la rassegna Autorindie alle Cantine El Quixote di Varese. Sabato 2 maggio alle 23:00 sarà protagonista della serata Dente, non mancate!

Cantine El Quixote – Via De Cristoforis 5 – Varese
dente2

Contrassegnato da tag , , , ,

Una copia del nuovo album degli Hot Gossip in palio su IndieForBunnies

IndieForBunnies con la collaborazione di Ghost Records mette in palio una copia di “You Look Faster When You Are Young”, il nuovo album degli Hot Gossip.
Per aggiudicarvi questo cd lasciate un commento su IndieForBunnies indicando qual è secondo voi il miglior disco in lingua inglese realizzato da band o artisti italiani.
Il fortunato vincitore verrà sorteggiato tra i commenti.
Il contest terminerà venerdì 1 maggio

Contrassegnato da tag , , ,

Autorindie a Varese sabato 18 aprile: Paolo Saporiti

Prosegue la rassegna Autorindie alle Cantine El Quixote di Varese. Sabato 18 aprile alle 22:30 sarà protagonista della serata il cantautore folk milanese Paolo Saporiti.

Cantine El Quixote – Via De Cristoforis 5 – Varese
Photobucket

Contrassegnato da tag , , ,

The Shadow Line – Fast Century (HitBit Records)

The Shadow Line sono 4 giovani musicisti provenienti da diverse esperienze musicali pop/rock della scena romana. La band si forma nel 2002 e nello stesso anno intraprende l’attività live, diventando un fenomeno emergente del circuito indie della capitale, collezionando un concerto dopo l’altro e guadagnandosi spazi TV (Rock Tv, T9, SupernovaTv, Rai Futura) e spazi radio (RadioPop –Lombardia-, RadioCittàAperta –Lazio-, RadioCittàFutura –Lazio-, Radio Rock –Lazio-, RadioRai1 –nazionale-, RadioNorba –Puglia-, RadioBruno –Emilia Romagna-). Agli inizi del 2007 la band ha collezionato più di 90 concerti, supportando anche artisti del calibro di The Others, The Cooper Temple Clause, Test Icicles, These New Puritans e Shitdisco.
Dopo una serie di ottime autoproduzioni, The Shadow Line approdano finalmente al traguardo del primo album, grazie all’etichetta Hit Bit Records, fondata da Daniele Silvestri (fonico, in passato al lavoro con Settlefish, Cut e My Awesome Mixtape) e Daniele Scaramella nel 2008.
L’album, intitolato “Fast Century”, mette in luce il talento della band romana, alle prese con ritmi dancefloor, melodie pop, sonorità new wave e ritornelli accattivanti con un piglio da veterani.

Discografia: Ep#1 (2003) Cd-r autoprodotto; Nowhere (2004) Cd-r autoprodotto; You ain’t nothing but a lot of talk and a badge (2005) Cd-r autoprodotto; Erasing Mind (2007) Cd-r autoprodotto

The Shadow Line sono:
Daniele Giannini: voce e chitarra
Francesco Sciarrone: chitarra solista
Alessia Casonato: basso
Francesco Stefanini: batteria

MySpace: The Shadow Line
Website: The Shadow Line
the-shadow-line3

Contrassegnato da tag , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: