Archivi categoria: Americana

Auguri

Ghost Records vi augura di trascorrere delle serene e felici festività natalizie.
Vi ringraziamo per averci seguito durante tutto quest’anno e per le dimostrazioni di stima espresse sul nostro lavoro.
In regalo per voi una compilation targata Ghost Records, disponibile in download gratuito, intitolata “The Ghost Of Christmas” contenente due esclusive chicche in anteprima assoluta: un brano dei Green Like July, “Liverpool”, tratto dall’album “Four-Legged Fortune” in uscita per Ghost Records a febbraio e un brano degli Encode, “Ausfahrt”, tratto dall’album “Core” in uscita per Ghost Records ad aprile.
Vi invitiamo quindi a seguirci anche nel 2011…..

AA.VV. – The Ghost Of Christmas by ghostrecords

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

The Lonesome Southern Comfort Company – Charles The Bold (On The Camper Records)

Chiedersi cosa degli Stati Uniti possa esserci in Svizzera appare tanto naturale quanto inutile. Naturale perché il secondo album griffato Lonesome Southern Comfort Company trasuda e sviscera America. America profonda, dove in un locale incontri Will Sheff (quello di cinque anni fa) impegnato in una cover di Neil Young con Ben Konx Miller (quello di oggi). Inutile perché il discorso diventa di lana caprina, quando è la qualità a farla da padrone. Un’autoralità, nel concetto di tradizione alcolica (i Neutral Milk Hotel non ne sono estranei), destinata a coagularsi in strazianti lacerazioni blues e dilatazioni strumentali folk, rarefacendo, talvolta, impressioni e lamenti per poi lasciarli esplodere rinnegando ogni timidezza. “Charles The Bold” racchiude, con spigliata sincerità, tutti quei paradigmi intransigenti (ed indispensabili) nel regalare emozioni introverse attraverso un impatto concreto, con brani in cui la struttura multistratificata non è mai gratuita, piuttosto è fisiologica proprio per la riuscita delle canzoni stesse. Lasciandosi andare senza remore dentro un bottiglia di whisky ormai finita.

LSCC (conosciuto anche, semplicemente, come John) entra in studio nel 2008 e de-cide di registrare un disco in solitaria capace di gettare radici, senza remore, tra le sue influenze musicali più profonde. Dopo aver militato per anni in band strumentali (come i Far From The Madding Crowd) e dopo aver vissuto sulla propria pelle le difficoltà che si affrontano a suonare in un gruppo (compromessi, vie di mezzo, litigi tra prime donne) questo disco è per lui come una ventata d’aria fresca.
Esce dal posto di lavoro con i testi che ha appena scritto, si reca in studio ed incide i pezzi che ha composto alcune ore prima. Chiama qualche amico (Peter Kernel, Lake Nation e alcuni superstiti dei già citati Far From The Madding Crowd) e con qualche minuto di preavviso invita tutti a partecipare alla lavorazione del disco.
Lonesome Southern Comfort Company, pubblicato ad agosto 2008, è un disco che in 15 brani (16 se si considera la ghost track) fa luce sulla visione sociale e politica del suo autore.
LSCC, nato unicamente come progetto “in studio” acquisisce però col tempo anche una dimensione “live” le cui sonorità si fanno decisamente più potenti, rumorose ed elettriche. La band, oramai un trio cui saltuariamente si aggiungono anche elementi come viola o violino, sposa armonie folk e indie con suoni psichedelici e blues. (a cura di Marco Deldoldato e Giuseppe Marmina)

MP3 The Lonesome Southern Comfort CompanyHorrible Town

MySpace: The Lonesome Southern Comfort Company
Etichetta: On The Camper Records

Contrassegnato da tag , , ,

Il Twiggy Cafè apre venerdì 13 novembre alle ore 19 a Varese in via De Cristoforis 5

Un nuovo locale, che deve il proprio nome alla celebre modella Twiggy Lawson – volto della “swinging London” – apre nel centro storico di Varese.
L’Inaugurazione è venerdì 13 novembre alle ore 19, un nuovo bar ma anche uno spazio multifunzionale dedicato alle forme più svariate di arte e musica.
Il Twiggy Cafè, interamente progettato dall’architetto Jacopo Pavesi, nasce dalla ristrutturazione dello storico Circolino di Biumo. L’atmosfera intima del locale offre due grandi spazi: il primo è costituito da ambienti bar, dove sarà possibile degustare piacevoli sorprese gastronomiche, bere cocktail, e spazi dedicati alla lettura, a mostre fotografiche e di pittura, con la possibilità di collegarsi ad internet grazie ad una connessione wi-fi gratuita.
Il secondo spazio è il Twiggy Club, situato al piano inferiore, dedicato agli appuntamenti di musica dal vivo con i migliori gruppi musicali nazionali ed internazionali e le band emergenti che propongono repertori originali.
Il locale è gestito da Francesco Brezzi, proprietario della casa discografica varesina Ghost Records e dal regista Nicola Oldrini, autore tra l’altro di due documentari brevi sull’arte di Antonio Pedretti ed Enrico Baj e di diversi videoclip.
La programmazione artistica del Twiggy Club sarà curata da Giuseppe Marmina – label manager di Ghost Records – da Alessandro Zoccarato, già noto negli ambienti musicali ed anima del Festival varesino Black and Blues e da Davide Volontè ed Enrico De Candia, organizzatori delle serate “Kiss This!”.
La serata di inaugurazione sarà impreziosita dal dj set a cura di Giulio Calvino, cantante e chitarrista del gruppo rock Hot Gossip.

Twiggy Cafè
Via De Cristoforis, 5
21100 Varese

e-mail twiggy.club@gmail.com
MySpace: Twiggy Club
Facebook: Twiggy Club

logo twiggy

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

CMJ 2009

We’ll be at CMJ in New York from October 20th to October 25th, so if you’re in a band or run a record label and would like to get in touch with us and meet us there, please send us an e-mail

Contrassegnato da tag ,

AA.VV. – Haunted By Ghosts

Haunted By Ghosts è la prima compilation targata Ghost PR disponibile in download gratuito!
Fanno parte della compilation tutti i gruppi che hanno lavorato con noi nei primi 9 mesi del 2009.

Per scaricare la compilation clicca qui (.zip, 120.73 MB)
Front/Back cover: download

1. Hot GossipEverybody Else
2. 65DaysofstaticRetreat! Retreat!
3. The Ties And The LiesAugust Is For City Lovers
4. The Shadow LineUntitled
5. ReignsEverything Beyond These Walls Has Been Razed
6. JenifereverGreen Meadow Island
7. DenteVieni A Vivere
8. BarzinNobody Told Me
9. Black Eyed DogSalinas
10. En RocoSudano Gli Occhi
11. The Lonely RatLate Lovers’ Lane
12. CanadiansA Dive Into Tears
13. Lorenzo Bertocchini & The Apple PiratesEverybody
14. RoninMeandro

Si ringraziano tutte le bands coinvolte e Monotreme Records.
Grazie a Vanessa per la copertina.

front

Share

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

Lorenzo Bertocchini & The Apple Pirates

Siamo lieti di annunciare l’ingresso di Lorenzo Bertocchini & The Apple Pirates nel roster di Ghost PR.
Lorenzo Bertocchini & The Apple Pirates sono una delle più interessanti e divertenti realtà del panorama underground italiano. Conosciuti per i loro infuocati live, tutto è speciale nella loro storia, a partire dal debutto “Greatest Hits” (1998), con Angelo Branduardi a “jammare” al violino e la presenza di una canzone inedita che Elliott Murphy ha regalato alla band (“Time To Love [Again]”),
Attivi da anni nella loro zona (Varese), da qualche tempo suonano con successo in tutta Europa e negli Stati Uniti dove, sia in acustico che in elettrico, riscuotono sempre grande successo.
Sempre negli USA, Lorenzo Bertocchini ha registrato un CD solista (“Live At The Sidewalk Café, New York”) e cantato dal vivo con Bruce Springsteen!
Ma i ragazzi hanno diviso il palco, serate e studi di registrazione anche con altri artisti di fama mondiale: Ramblin’ Jack Elliott, Bob Neuwirth, Elliott Murphy, Eric Andersen, Dan Bern, Rosie Flores e tanti altri.
La band ha partecipato (con le canzoni “Nightwalks And Dreams” e “Won’t Be There”) alla compilation “Musica Va” e si è poi chiusa in studio di registrazione per dar vita a un appassionante nuovo CD, in uscita il 04/09/2009, UNCERTAIN, TEXAS.
Il titolo dell’album sembra un abbinamento senza senso, ma in realtà è il nome di una città che, come Varese, è conosciuta anche per il suo lago. “Perfect”, uno dei brani dell’album, inizia sul lago di Varese e finisce su quello di Uncertain.
Il CD è stato registrato da Guido Fioravanti nello studio Clockwork di Milano. Le sovraincisioni hanno avuto luogo al Godfather’s Studio di Cittiglio (fonico: Antonio La Rosa) e all’Old Tape Studio di Varese (fonico: Giovanni Pasquetti)
Lorenzo Bertocchini & The Apple Pirates sono costantemente in tour, e si esibiscono in due formazioni-tipo: band di 6 elementi (set elettrico) o trio (set elettrocaustico).
Il loro approccio è goliardico, il loro sound mischia folk, rock, blues, country. Per definirlo, in America qualcuno si è inventato il termine “folk’n’fun”.

DICONO DI LORO:

‘Lorenzo Bertocchini è come un figlio per me: così attento e così ribelle!’
[Elliott Murphy]

‘Quando ascolto Lorenzo e i Pirates mi ricordo delle cose importanti:
la passione, l’amore, l’amicizia e il divertimento.’
[Stephanie Goldberg]

‘Lorenzo Bertocchini è uno straordinario fabbricante di canzoni.
I suoi testi sono profondamente personali ed è indubbio
che le sue canzoni rivelino emozioni vere e sincere.’
[Michelle Leone]

MySpace: Lorenzo Bertocchini & The Apple Pirates
Website: Lorenzo Bertocchini & The Apple Pirates
Facebook: Lorenzo Bertocchini & The Apple Pirates

LORENZO BERTOCCHINI & THE APPLE PIRATES - foto di Federica Guidali

Share

Contrassegnato da tag , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: