Archivi categoria: Folk

Tsuna – Rightful Size Of Fears

Debutta a Marzo da solista con “Rightful Size Of Fears” Andrea Tomassini alias Tsuna.

Alle spalle si lascia l’esperienza quinquennale come chitarrista degli Enter K e prima ancora come bassista della loro precedente formazione, gli Strange Brew.
L’album autoprodotto e registrato al Sauna Recording Studio, richiede diversi anni di lavoro e un particolare iter di produzione: le tracce nascono tutte da registrazioni non professionali, Tsuna entra in studio con dieci brani, sceglie di concentrarsi sulla completa realizzazione di un pezzo alla volta fino a raggiungere il suo obiettivo senza aggiunte e senza rimozioni.
E’ un primo lavoro diretto e spontaneo, ma nello stesso tempo ponderato e incisivo come sembra essere la natura di Tsuna che viene espressa tramite una scelta di sonorità dark wave/ gloomy rock.
Il lavoro beneficia del contributo di Andrea Cajelli alla batteria e di Marco Sessa all’ukulele, entrambi parte delle precedenti esperienze musicali di Tsuna e ora membri degli Encode.
L’album è proposto dal vivo con la band Tsuna and the Shadowlands, composta dagli ex Bartok Michele Guerriero (chitarra e seconda voce) e Raffaello Migliarini (batteria) , con Carlo Rizzi (WOW e Frozen Farmer) al basso.
E’ un ascolto da fare in cuffia per cogliere completamente il significato dei testi e giocare a indovinare le influenze molteplici e contrastanti dell’artista che vanno dai Beach Boys agli Smashing Pumpkins.

MP3 TsunaTwist Yourself As One

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

Auguri

Ghost Records vi augura di trascorrere delle serene e felici festività natalizie.
Vi ringraziamo per averci seguito durante tutto quest’anno e per le dimostrazioni di stima espresse sul nostro lavoro.
In regalo per voi una compilation targata Ghost Records, disponibile in download gratuito, intitolata “The Ghost Of Christmas” contenente due esclusive chicche in anteprima assoluta: un brano dei Green Like July, “Liverpool”, tratto dall’album “Four-Legged Fortune” in uscita per Ghost Records a febbraio e un brano degli Encode, “Ausfahrt”, tratto dall’album “Core” in uscita per Ghost Records ad aprile.
Vi invitiamo quindi a seguirci anche nel 2011…..

AA.VV. – The Ghost Of Christmas by ghostrecords

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

The Lonesome Southern Comfort Company – Charles The Bold (On The Camper Records)

Chiedersi cosa degli Stati Uniti possa esserci in Svizzera appare tanto naturale quanto inutile. Naturale perché il secondo album griffato Lonesome Southern Comfort Company trasuda e sviscera America. America profonda, dove in un locale incontri Will Sheff (quello di cinque anni fa) impegnato in una cover di Neil Young con Ben Konx Miller (quello di oggi). Inutile perché il discorso diventa di lana caprina, quando è la qualità a farla da padrone. Un’autoralità, nel concetto di tradizione alcolica (i Neutral Milk Hotel non ne sono estranei), destinata a coagularsi in strazianti lacerazioni blues e dilatazioni strumentali folk, rarefacendo, talvolta, impressioni e lamenti per poi lasciarli esplodere rinnegando ogni timidezza. “Charles The Bold” racchiude, con spigliata sincerità, tutti quei paradigmi intransigenti (ed indispensabili) nel regalare emozioni introverse attraverso un impatto concreto, con brani in cui la struttura multistratificata non è mai gratuita, piuttosto è fisiologica proprio per la riuscita delle canzoni stesse. Lasciandosi andare senza remore dentro un bottiglia di whisky ormai finita.

LSCC (conosciuto anche, semplicemente, come John) entra in studio nel 2008 e de-cide di registrare un disco in solitaria capace di gettare radici, senza remore, tra le sue influenze musicali più profonde. Dopo aver militato per anni in band strumentali (come i Far From The Madding Crowd) e dopo aver vissuto sulla propria pelle le difficoltà che si affrontano a suonare in un gruppo (compromessi, vie di mezzo, litigi tra prime donne) questo disco è per lui come una ventata d’aria fresca.
Esce dal posto di lavoro con i testi che ha appena scritto, si reca in studio ed incide i pezzi che ha composto alcune ore prima. Chiama qualche amico (Peter Kernel, Lake Nation e alcuni superstiti dei già citati Far From The Madding Crowd) e con qualche minuto di preavviso invita tutti a partecipare alla lavorazione del disco.
Lonesome Southern Comfort Company, pubblicato ad agosto 2008, è un disco che in 15 brani (16 se si considera la ghost track) fa luce sulla visione sociale e politica del suo autore.
LSCC, nato unicamente come progetto “in studio” acquisisce però col tempo anche una dimensione “live” le cui sonorità si fanno decisamente più potenti, rumorose ed elettriche. La band, oramai un trio cui saltuariamente si aggiungono anche elementi come viola o violino, sposa armonie folk e indie con suoni psichedelici e blues. (a cura di Marco Deldoldato e Giuseppe Marmina)

MP3 The Lonesome Southern Comfort CompanyHorrible Town

MySpace: The Lonesome Southern Comfort Company
Etichetta: On The Camper Records

Contrassegnato da tag , , ,

Il Lato Beat Vol. I

IL LATO BEAT VOL. 1
A. DENTE / IL GENIO – “PRECIPITEVOLISSIMEVOLMENTE”
AA. CALIBRO 35 / ROBERTO DELL’ERA – “IL BEAT… COS’E’?”

DISPONIBILE DA SETTEMBRE 2010 IN FORMATO VINILE 45 GIRI
DAL 16 LUGLIO 2010 IN FORMATO DIGITALE SU ITUNES STORE
(GHOST RECORDS/DISASTRO RECORDS)

Dalla collaborazione tra alcuni degli artisti più riconosciuti e stimati della scena musicale indipendente italiana nasce “Il Lato Beat Vol. 1”. Per l’occasione Dente, Il Genio, Calibro 35 e Roberto Dell’Era si mettono in gioco guidati dalla mano sicura di Tommaso Colliva, reinterpretando due brani risalenti al primo movimento musicale di rottura degli anni ’60: il cosiddetto Beat, che viene impropriamente associato oggi a musiche estive, disimpegnate ed ingenue, mentre allora era dirompente per le orecchie di ascoltatori abituati alla melodia e alla forma classica della canzone. Non è strano quindi che anche nei testi si tentasse una rottura con la tradizione, con la proposta di temi diversi ed una rivisitazione dei motivi dell’amore e dell’abbandono.

La pubblicazione è anticipata dall’uscita in radio del primo dei due singoli: Dente/Il Genio – “PRECIPITEVOLISSIMEVOLMENTE”

Spetta quindi a Dente e Il Genio aprire le danze con un’interpretazione a dir poco originale, tanto frizzante quanto ironica, di un twist di Bruno Martino. A Dell’Era e Calibro 35 l’arduo compito di rendere nota al pubblico di oggi la versione in italiano di un brano tra i più conosciuti di Sonny Bono (“The Beat Goes on…”) , “Il Beat…Cos’è?” proposta per la prima volta negli anni ’60 da La Ragazza ‘77 (al secolo Ambra Borelli) e riadattata in quest’occasione in uno stile più consono agli artisti coinvolti.

Contrassegnato da tag , , , ,

Dente – Termina questa settimana il tour teatrale 1910

Un po’ di novità per Dente in questo scorcio di primavera.
Questa settimana termina il lungo tour teatrale 1910 che ha raccolto un grandissimo successo nel corso di 4 mesi. Le ultime 3 date vedono il cantautore di Fidenza e la sua band impegnati venerdì 14 maggio a Sassari (Abbabula Fest), Sabato 15 Maggio a Padova (Musica nel Sangue – Auditorium Modigliani) e Domenica 16 Maggio a Milano (Teatro Spazio 89) per il concerto di chiusura. I ragazzi riprenderanno subito però a suonare, fuori dai teatri, con altre date sempre a maggio tutte per i fan toscani: giovedì 20 maggio a Livorno, venerdì 21 ad Arezzo, sabato 22 a Grosseto tutte e tre le date nell’ambito della manifestazione Aspettando Italia Wave.
Il 21 maggio esce il nuovo atteso disco dei Perturbazione “Del Nostro Tempo Rubato” che vede Dente impegnato al canto in “Buongiorno Buonafortuna”.
Sempre a Maggio vi ricordiamo la presentazione, al Goganga di Milano, del libro “Swordfishtrombones – Tom Waits” il libro di David Smay che racconta il capolavoro del maestro di Pomona (Collana Tracks – Edzioni NO REPLY): Dente, anche in veste di autore della postfazione del volume, sarà presente alla serata.
Altre date estive sono previste in Italia e all’estero. Tra queste ultime, la prima ad essere annunciata è la data spagnola del 28 luglio a Siviglia al prestigioso Nocturama festival.

Share

Contrassegnato da tag , , ,

Vogliamo Anche le Rose è il primo film italiano disponibile per iPhone

Vogliamo Anche Le Rose di Alina Marazzi è il primo film italiano disponibile per iPhone.
I Ronin, autori di due album pubblicati da Ghost Records (l’omonimo album di debutto del 2004 e Lemming pubblicato nel 2007) hanno realizzato la colonna sonora originale del film, grazie ad una collaborazione con Warner Chappell Music Italiana, editore dell’intera colonna nonché di tutti gli album dela band.
Per acquistare l’app. cliccate qui

Share

Contrassegnato da tag , , , ,

Il Ritorno di Pronti al Peggio: Dente

Lo scorso 7 marzo Dente si è esibito in un esclusivo showcase acustico, che inaugura le nuove puntate di PRONTI AL PEGGIO, coprodotte quest’anno da Bonsai TV e Pronti al Peggio.
Pronti Al Peggio è il nome di un nuovo format di web-tv musicale. Le migliori idee che girano nella rete frullate e rimescolate per chi queste cose le ama fino al midollo.
Una serata doppiamente speciale quella con Dente, in quanto primo concerto, in assoluto, a essere trasmesso in diretta sul sito più chiacchierato del
momento, Chatroulette, dove spettatori casuali da tutto il mondo hanno avuto la possibilità di seguire l’esclusivo live.



Share

Contrassegnato da tag , ,

Dente Tour 1910

A poco meno di un anno dall’uscita del suo album “L’Amore Non è Bello” Dente parte insieme alla sua band per un nuovo tour, questa volta nei teatri e negli auditorium. L’intenzione è quella di presentare le sue canzoni in una veste nuova, non strettamente acustica ma senza il corredo elettronico che ne caratterizza la veste su disco, utilizzata anche nel lungo tour in club e festival. Messi a riposo i synth per qualche mese, il Piccolo Principe e i suoi compagni inaugurano questo nuovo tour, chiamato “1910”, con due date speciali all’OFF di Modena il 28 e 29 gennaio, per poi toccare città importanti tra cui Venezia, Torino, Ravenna, Cremona, Bologna e Milano, proponendo, oltre ad una nuova strumentazione, una scaletta che pesca in tutto il repertorio di Dente con arrangiamenti totalmente rinnovati, per un’atmosfera più confidenziale e calda. Il tour arriva a sigillo di 12 mesi di grandi successi, che vanno dal tour 2009 di oltre 80 date in tutta Italia, alla partecipazione al Concerto del primo Maggio 2009, dai riconoscimenti di critica – culminati con la vittoria come miglior album al PIMI – fino al successo nel sondaggio online del Corriere.it, che ha incoronato “L’Amore Non è Bello” come miglior disco italiano del decennio appena conclusosi, con il 24,5 % dei voti, su quasi 14.000 voti.

Booking: Cyc Promotions

DENTE – TOUR 1910

28 gennaio – Modena OFF
29 gennaio – Modena OFF
8 febbraio – Venezia TEATRO SAN GALLO @ Carnevale
12 febbraio – Torino TEATRO VITTORIA
14 febbraio – Ravenna TEATRO RASI
15 febbraio – San Benedetto Del Tronto (AP) TEATRO CONCORDIA
20 febbraio – San Giovanni Lupatoto (VR) TEATRO ASTRA
4 marzo – Cremona TEATRO MONTEVERDI
11 marzo – Bologna TEATRO PERLA
25 marzo – Perugia AUDITORIUM VANNUCCI
26 marzo – Firenze SALA VANNI
8 aprile – Parma TEATRO AL PARCO
24 aprile – Bari TEATRO KISMET
29 aprile – Roma TEATRO PALLADIUM
16 maggio – Milano SPAZIO TEATRO 89

Share

Contrassegnato da tag , , , ,

Il Twiggy Cafè apre venerdì 13 novembre alle ore 19 a Varese in via De Cristoforis 5

Un nuovo locale, che deve il proprio nome alla celebre modella Twiggy Lawson – volto della “swinging London” – apre nel centro storico di Varese.
L’Inaugurazione è venerdì 13 novembre alle ore 19, un nuovo bar ma anche uno spazio multifunzionale dedicato alle forme più svariate di arte e musica.
Il Twiggy Cafè, interamente progettato dall’architetto Jacopo Pavesi, nasce dalla ristrutturazione dello storico Circolino di Biumo. L’atmosfera intima del locale offre due grandi spazi: il primo è costituito da ambienti bar, dove sarà possibile degustare piacevoli sorprese gastronomiche, bere cocktail, e spazi dedicati alla lettura, a mostre fotografiche e di pittura, con la possibilità di collegarsi ad internet grazie ad una connessione wi-fi gratuita.
Il secondo spazio è il Twiggy Club, situato al piano inferiore, dedicato agli appuntamenti di musica dal vivo con i migliori gruppi musicali nazionali ed internazionali e le band emergenti che propongono repertori originali.
Il locale è gestito da Francesco Brezzi, proprietario della casa discografica varesina Ghost Records e dal regista Nicola Oldrini, autore tra l’altro di due documentari brevi sull’arte di Antonio Pedretti ed Enrico Baj e di diversi videoclip.
La programmazione artistica del Twiggy Club sarà curata da Giuseppe Marmina – label manager di Ghost Records – da Alessandro Zoccarato, già noto negli ambienti musicali ed anima del Festival varesino Black and Blues e da Davide Volontè ed Enrico De Candia, organizzatori delle serate “Kiss This!”.
La serata di inaugurazione sarà impreziosita dal dj set a cura di Giulio Calvino, cantante e chitarrista del gruppo rock Hot Gossip.

Twiggy Cafè
Via De Cristoforis, 5
21100 Varese

e-mail twiggy.club@gmail.com
MySpace: Twiggy Club
Facebook: Twiggy Club

logo twiggy

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: