Archivi tag: Assemblando oceani per annegare in pace

Insooner

Gli INSOONER nascono nel 2003 da un’idea di Giamma e Juan. Da subito la band inizia a scrivere pezzi propri, inizialmente il genere proposto è di taglio punk, con scanzonati testi in italiano, ma dopo vari cambi di componenti il suono si evolve in qualcosa di più personale. Nel 2005 la band subisce un brusco arresto a causa dell’abbandono del chitarrista dell’epoca e, dopo un anno di riflessione, l’avventura del gruppo riparte nel marzo 2006 con l’ingresso di Matteo, a cui corrisponde un radicale cambiamento, sia nel sound della band che nell’attitudine: mantengono testi in italiano, ma lasciano spazio a suoni sperimentali e una buona dose di rock, ispirandosi a gruppi quali Dredg e Verdena.
Registrano 2 demo, recensite in maniera positiva da riviste e varie webzine italiane, e iniziano a farsi conoscere suonando ovunque, arrivando recentemente a suonare con Ministri, Fratelli Calafuria, Io?Drama, Minnie’s, amplificando così la propria visibilità.
Nel 2008 viene realizzato il primo videoclip della band, “Videodrome”. Dopo un lungo periodo di pre-produzione ed arrangiamento la band è pronta per entrare in studio e nel Luglio 2009 iniziano le registrazioni del disco, intitolato “Assemblando oceani per annegare in pace”, prodotto da Daniele Landi ai Forears studios di Firenze e contentente 9 tracce di intenso alternative rock sperimentale cantate in italiano.
Il mare come tappeto e chiave di volta del disco, galleggia ovunque e si insinua, si infrange fra note e muri sonori. Come un narratore onnisciente compare dappertutto, cullando l’ascoltatore e proiettandolo in altre dimensioni.
Sembra ricorrere quasi la necessità di cristallizzare il tempo, per fotografare immagini di sangue, concetti ingialliti dal tempo e visioni mistiche, per poi racchiuderli all’interno del disco.

MP3 InsoonerPraga Dorata

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: